Chi siamo

Muovi Equilibri È un’associazione giovanile, ma rivolta all'intera cittadinanza, che sperimenta e promuove nuovi stili di vita che perseguano modelli di equità e sostenibilità.
-->
L'associazione Muovi Equilibri è ispirata ai principi e ai metodi della partecipazione e dell’interdisciplinarietà, come approccio di indagine e soluzione di problemi complessi, e più in generale ai principi di pace, intercultura, coscienza ambientale, pari opportunità tra uomini e donne e rispetto dei diritti inviolabili della persona.
I nostri progetti hanno carattere di ricerca-azione, sono volti a realizzare attività che abbiano una effettiva ricaduta sul territorio e sono guidati da indagini approfondite e verifiche in itinere.
L’Associazione si occupa di sviluppare e diffondere sistemi che orientino la società verso un utilizzo sostenibile e razionale delle risorse materiali, energetiche e sociali, verso una gestione consapevole del territorio, secondo criteri conformi alla vitalità della comunità umana e naturale.
Il tema dell'ambiente e dell'integrazione sono dunque gli assi portanti della sua iniziativa. Assi che sentiamo come profondamente intrecciati e quasi inscindibili se analizzati e compresi profondamente.
Per quanto riguarda i metodi, in generale sono quelli dell'educazione permanente , sia in forma di animazione di strada che di laboratori e workshop. in particolare, l’Associazione vive il momento creativo e l’arte (anche intesa come attività manuale) come percorso di consapevolezza e sensibilizzazione attraverso l'emotività e la coscienza.

Storia
L’associazione Muovi Equilibri nasce nel 2007 da un gruppo di ragazzi, studenti e lavoratori, amici, cicliclisti. Nei primi due anni di attività, sono state portate avanti iniziative per la promozione della mobilità sostenibile, partendo dall’ambiente universitario e poi nella direzione di sviluppare una rete di ciclofficine a Torino, come centri aggregativi di creazione e divulgazione della cultura ciclistica.
I primi esperimenti di ciclofficina sono stati realizzati nell’area della ex Manifattura Tabacchi  nel 2006-2007.
Successivamente al Parco Michelotti, area ex Zoo durante il periodo aprile-dicembre 2008.
I primi mesi del 2009 le attività al parco sono state sospese per il cambio del gestore per poi riprendere nella primavera 2010. Nel frattempo  da maggio del 2009, all'interno del progetto +Spazio+Tempo in Borgo San Paolo, e nata la Ciclofficina Tandem in collaborazione con le associazioni Ciclobus e Arcobaleno.
Dal maggio 2009 a settembre 2011 è stato attivo un laboratorio di ciclomeccanica all’istituito penale per minorenni “F. Aporti” a Torino, in collaborazione con FORCOOP Agenzia Formativa.
Dal 2011 entra a far parte delle associazioni del comitato gestionale dell'hub multiculturale Cecchi Point che inaugura ad ottobre i suoi spazi ristrutturati comprensivi di una palazzina educativa, teatro, ristorante e uffici. negli spazi della ex falegnameria in collaborazione con l'associazione Izmo viene allestito uno spazio espositivo per la collezione di biciclette Stella e uno spazio di ciclofficina e officina polivalente.




 

L’associazione Muovi Equilibri opera anche nel promuovere il trasporto di beni e persone su mezzi a pedali. E' in corso di realizzazione un progetto di ricerca storica sulla bicicletta, restauro e museo virtuale.

Contatti
Mail: muoviequilibri@gmail.com
Cell:   Michele al 3938905355

Posta:

Via Cecchi 17
10152 Torino
"L'uomo.. Per trasportare un grammo del proprio peso per un chilometro in dieci minuti, consuma 0.75 calorie.. è una macchina termodinamica più efficiente di qualunque veicolo a motore.. L'uomo in bicicletta può andare tre o quattro volte più svelto del pedone, consumando però un quinto dell'energia"


da Ivan Illich "Energie et équité"