martedì 21 dicembre 2010

Il freddo fa migrare anche i meccanici

CHIUDE TEMPORANEAMENTE la ciclofficina TANDEM di Via Virle

domenica 12 dicembre 2010

venerdì 10 dicembre 2010

10Cento BIKES FOR AFRICA@LA DROGHERIA


10CENTO in collaborazione con Cinelli Merchandising e Bootleg, sono lieti di invitarVi all'aperitivo di beneficenza che si terrà Venerdi 17 presso la Drogheria Piazza Vittorio 15 Torino dalle ore 19.30, dove sarà possibile finanziare la causa "Bikes For Africa" acquistando le t-shirt del progetto.
Ci allieteranno con dell'ottima musica Dj Gammy e Mc Kwality
Non potete mancare !!!

Maggiori info sul sito Bootleg


martedì 23 novembre 2010

Domeniche al TYC


Fino alla fine dell'anno ci trovate al T.Y.C. la Domenica,
con l'officina itinerante, e i corsi di ciclomeccanica.


Domenica 28/11, 5/12, 12/12, 19/12
  • Ciclofficina itinerante dalle 16 alle 20
  • Corso ciclomeccanica dalle 17 alle 19

Reggio Emilia - Bici PLAN

Ecco il BICIPLAN di Reggio Emilia, un progetto di rete di piste ciclabili all'altezza di una moderna e saggia pianificazione dei trasporti. Non come nella nostra città dove l'unico paramtro con cui si valuta il progresso della mobilità ciclabile sono i numeri di km di piste, abbiamo un bel po' di strada ancora da percorrere, ma con il vostro aiuto possiamo farcela! A breve un resoconto dettagliato di tutti gli interventi che abbiamo potuto vedere durante il viaggio studio di 2 giorni organizzato dalla FIAB

venerdì 12 novembre 2010

Un filo rosso da Roma a Torino



Roma 7 novembre. A poche ore dalla morte di dell'ennesimo ciclista, Paolo Cascavilla, alcuni blog cominciano a far rimbalzare la notizia sul web. Dalla lista della Critical Mass Romana cominciano a circolare le prime proposte di protesta, di lutto e di ricordo dell'ultima vittima della strada: Si decide che per i prossimi mesi si pedalerà con legato ad un braccio un drappo rosso. Rosso come il «...sangue - spiegano i ciclisti sui blog - per protestare contro l'immobilismo delle istituzioni a fronte della strage che si consuma sulle strade» e per portare all'attenzione della cittadinanza l'amarezza e le preoccupazioni dei tanti "utenti deboli", i ciclisti.
Oggi, 11 novembre, durante la mattinata, tra le vie di Torino, alcuni cicloattivisti, hanno legato un drappo rosso alle centinaia di biciclette posteggiate in centro. Oltre a manifestare solidarietà hanno voluto dare risonanza e visibilità a una protesta che, purtroppo, interessa non solo la capitale. 
Si invita tutti a diffondere l'iniziativa.

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/10_novembre_7/ciclista-ucciso-alba-roma-1804114444374.shtml

http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/11/07/news/pirata_ciclista_colombo-8834329/?ref=HREC1-2
http://www.ecoblog.it/post/11470/un-drappo-rosso-al-braccio-parte-la-protesta-dei-ciclisti-romani

mercoledì 3 novembre 2010

Paratissima 2010

Venite a trovarci durante Paratissima!
Il 5-6-7 novembre dalle 19:00 alle 24:00
in Via Sant' Anselmo 3 a Torino

Ciclisti infreddoliti vi aspettiamo con un laboratorio di cartelli creativi, foto,
cicloinstallazioni umane (esagerati!!!),
gadgets, merchandising, pentoloni di Vin Brulé,
ricchi premi e cotillon!




martedì 2 novembre 2010

La ciclabile sul canale Cimena.. una biciclettata per sostenere il progetto!


Il 7 novembre 2010
IN BICICLETTA PER LA CICLABILE SUL CANALE CIMENA!















Il MoVimento a 5 stelle della Collina Torinese, raccogliendo le istanze dei vari Movimenti e Associazioni (che già in passato si sono fatti promotori della problematica con raccolta firme, concerti…) propone una passeggiata in bici o a piedi.. per sensibilizzare le Amministrazioni comunali sul problema della messa in sicurezza del Canale, coinvolgendo i cittadini. Una volta messo in sicurezza, il Canale Cimena potrebbe diventare un meraviglioso percorso immerso nella natura che collegherebbe i nostri paesi a Torino, in linea con il progetto “Corona Verde” promosso dalla Regione Piemonte!

Ritrovo alle ore 10:30 di domenica 7 novembre in Piazza Mochino a S. Mauro Torinese
♫ Il percorso partirà da S. Mauro, attraversando Castiglione e Gassino fino a San Raffaele; l’arrivo è previsto per le ore 12,30.
♫ In caso di pioggia sarà rinviato… ma non pioverà!
♫ Per info: e-mail: mov5stelle_collina@yahoo.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

mercoledì 27 ottobre 2010

Hallowheel : the halloween bike parade - Torino@Imbarchino

Hallowhell !!
L'halloween Bike Parade dell'imbarchino!

Come ogni notte del 31 ottobre, cigolanti biciclette zombie, scorrazzano senza pedalatori fra le nebbie del Po... Vieni ad avvistarle all'IMBARCHINO del Valentino ( Viale Cagni 37 )

E se vieni in bici ti offriamo un chupito in omaggio e la birra a 2 euro!
..e puoi partecipare al concorso di Hallowheel: la bicicletta con il travestimento più orrorifico sarà premiata con un po' di simpatici gadgets (magliette, campanelli, spillette).

Ti aspettiamo - rigorosamente orripilante - dalle 22 con uno special KWALITY DJ SET, con Bici e Basta e Muovi Equilibri

sabato 23 ottobre 2010

Mappa il tuo percorso in città

Una bella idea, mappare il proprio percorso ciclabile casa-lavoro, casa-studio, utilizzando i percorsi ciclabili, certo le infrastrutture sono molto più funzionali a New York...ma chissa, magari con un po' di pazienza ci arriveremo anche noi!
Restate in contatto c'è qualcosa in movimento per Halloween!

giovedì 7 ottobre 2010

Assemblea soci 2010



Rinnoviamo l'invito per i soci all'assemblea di domani alle ore 21:00
e per i non soci alla serata alle officine corsare di via Pallavicino 35 dalle ore 23:00

mercoledì 6 ottobre 2010

SAVE the MotoVelodrome

firma e salva il Motovelodromo di Torino

quì puoi firmare:

Cycle Center Via Nicomede Bianchi 29 To
SkateboardingFinest Via San Massimo 5 To
La Drogheria Piazza Vittorio Veneto 18 To

facebook Motovelodromo




venerdì 24 settembre 2010

Bike to Fun!!

I BIKE TO FUN

Usare la bicicletta ti premia!
Venerdì 1 ottobre dalle 22:00 alle 00:00
arriva in bici nei locali che aderiscono all'iniziativa e avrai una consumazione gratuita




Locali che aderiscono all'iniziativa:
Clavel (Via S. Anselmo 30),
Fattore K (Via Balbo 10/d),
ZeroBar (Via Vanchiglia 0),
Fluido (Viale Cagni 7),
Pueblo (Corso Palestro 3)

Evento promosso da Muovi Equilibri e Bici e Basta
in occasione della campagna Europea
"Mobility Week"

giovedì 23 settembre 2010

DOMENICA 26- DUE PASSEGGIATE IN BICICLETTA

Ben due appuntamenti questa domenica per esplorare la città in bicicletta!

Ore 11 Piazza della Repubblica  - curiosità è leggende di Porta Palazzo
 nell'ambito della manifestazione "in piazza s'impara"

ore 16.30   TourinOrto - in bici alla scoperta degli orti urbani torinesi -partenza dalla Casa del Quartiere di San Salvario - via Morgari 14, Torino












martedì 21 settembre 2010

approvata Via Ciclabile Universitaria- Articolo Repubblica

Ecco via dell'Università, è riservata alle bici

NON è ancora nata e ha già un nome. E soprattutto sarà la prima pista ciclabile ad essere intitolata: «via dell'Università». Si tratta di un percorso riservato alle biciclette che attraversi da nord a sud il centro cittadino e che venga incontro alle esigenze di chi si muove su due ruote, in particolare degli studenti torinesi. L'esperienza degli universitari, infatti, rileva come sia particolarmente pericoloso spostarsi tra le diverse sedi dei dipartimenti dell'ateneo e i collegi universitari: dal collegio Einaudi al collegio Verdi, da Palazzo Nuovo al collegio Lungo Dora. Del problema si era fatto carico l'associazione Muovi Equilibri che aveva presentato all'Ufficio Biciclette del Comune di Torino la richiesta della nuova pista nord-sud. Anche l'Università e l'Edisu, l'Ente per il diritto allo studio universitario, hanno trovato interessante l'iniziativa tanto da concederne il patrocinio. Poi la proposta di creare la via dell'Università è diventata una mozione da presentare in Sala Rossa. E ieri è stata approvata dal consiglio comunale di Torino con 31 voti favorevoli, primo firmatario Stefano Gallo. Ora sindacoe giunta dovranno studiare il percorso migliore in cui realizzare la nuova opera, in base alle esigenze segnalate nella stessa mozione che ha proposto la nuova pista ciclabile. Gli studenti avevano evidenziato soprattutto la pericolosità per i ciclisti di alcune strade, come via San Massimo, via Fratelli Calandra e via San Francesco da Paola, dove le biciclette hanno a disposizione poco spazio per passare tra le vetture in sosta e quelle in movimento. In realtà in Sala Rossa è pronto anche il cosiddetto Pums, il Piano urbano della mobilità sostenibile. La discussione e la votazione del piano, che è già stato approvato alcuni mesi fa dalla giunta, sono state rinviate alla prossima seduta del consiglio comunale. - (f. cr.)

lunedì 13 settembre 2010

Mobility Week


Come ogni anno dal 16 al 22 settembre torna La Settimana Europea della Mobilità
in numerosissime città europee si volegeranno attività formative, ludiche, di intrattenimento per aumentare la sesisbilità della popolazione verso forme di mobilità sostenibile: bicicletta, piedi, tram, pullman, metropolitana, ferrovie urbane, car-pooling, car sharing, ecc.
Il motto di quest'anno è "Viaggia con furbizia, vivi meglio".
A breve sarà disponibile il programma del Comune di Torino del Mobility Week.
Vi preannunciamo che saremo presenti il 22 Settembre in Via Roma con la ciclofficina Itinerante per il Car Free Day!

ADERISCI ALL'EVENTO BICYCLE IS BELL

sabato 14 agosto 2010

La Pioggia è per tutti, belli o brutti

Questo sabato niente ciclofficina alla casa delle Scimmie.
Sappiamo che i veri ciclisti urbani non temono la pioggia, ma il regolamento del parco prevede la chiusura in caso di pioggia. Motivi di sicurezza.
Ci consola che la pioggia non faccia distinzioni. Evviva la democrazia naturale!


Comunque: quando il cielo bagna l'orto ci guadagna.

Buon ferragosto a tutti!

sabato 24 luglio 2010

INIZIATIVE AL PARCO MICHELOTTI

vedi anche:
http://www.mandangio.org/

le foto della passeggiata su F.B. grazie a Michela e Paskal

giovedì 15 luglio 2010

Massa critica alpina 2010
Quest’anno la proposta è in val Maira. La strada nota a molti ciclisti parte da Ponte Marmara sale a Canosio e al Preit dove c’è il rifugio Lou Lindal. Purtroppo la strada è asfaltata fino a 2000m e quindi salgono anche molte auto e questa è l’occasione di fare massa critica.
Oltre la strada non più asfaltata prosegue al rifugio Gardetta. Di qui con un ampio giro si percorre tutta la conca e si ritorna verso la valle Stura direttamente su Cuneo. Il percorso si fa in due giorni, sabato 17 e domenica 18 luglio.
 
Orari

Sabato
Treno Torino Porta Nuova: alle 8,35 oppure 10,30 o ancora 11,35
arrivo a Cuneo dopo circa 1 ora e mezzo Autobus da Cuneo:13,40
Arrivo a Ponte Marmora (val Maira):14,50
Salita in bici fino al Preit (600m di dislivello)
Notte al Rifugio Lou Lindal

Domenica
Salita in bici fino al rifugio Gardetta (circa 800m di dislivello) Percorso in quota nella grande conca tra la val Maira, la val Grana e la valle Stura.
Discesa lungo il vallone dell’Arma e la valle Stura Leggera discesa da Demonte a Cuneo Treni per il ritorno: 19,02 - 20,03 – 21,05 – 22,05.
Se no andiamo tutti a dormire a casa di Walter.

per info Giorgio Faraggiana cell 3498162456

venerdì 9 luglio 2010

giovedì 8 luglio 2010

Verso dove non so - Viaggio in TANDEM


Il viaggio in Tandem, un'esperienza di due ragazzi di Schio, uno dei quali ipovedente.
Un'avventura lunga 15000 km iniziata a maggio di quest'anno.
Potete seguire il loro diario di viaggio sul loro sito web.
http://www.versodovenonso.com

venerdì 25 giugno 2010

Serata AttivismoUrbano!

Stasera Venerdì 25 Giugno serata su l’attivismo urbano nel mondo attraverso 20 video di azioni che propongono soluzioni per la città. Dall’agricoltura urbana alla mobilità sostenibile; dai nuovi modi di comunicare ad idee per la navigazione e la balneazione nei fiumi cittadini.
Proiezione a ciclo continuo il 25 giugno 2010 alle ore 21,00 in Via Mottalciata 7, Torino

giovedì 24 giugno 2010

We Camp 26-27 Giugno!

Domenica 27 nel pomeriggio la ciclofficina itinerante sarà in Via Cibrario!

sabato 19 giugno 2010

 AGRICOLTURA & CICLISMO DI CITTÀ
tecniche di resilienza urbana
23 Giugno dalle ore 18 Parco Michelotti 
Case della Tigre e della Scimmia


Organizzato Dall'ass. per un Mondo Nuovo e Muovi equilibri
con la collaborazione di Progetto Rizomi e circolo legambiente Ecopolis

martedì 15 giugno 2010

Up (stairs) Up (stairs): una notte sui tetti - Rassegna di cinema e musica ad alti livelli

da lastampa.it redazione Digi.To

Al cinema sui tetti

“Up (stairs)” è una rassegna di musica e cinema con una location particolare, organizzata dall’associazione torinese Franti Nisi Masa per riflettere su temi come ambiente, immigrazione, paura e amore

DA WWW.DIGI.TO.IT - DONATA COLUMBRO
Torino come New York. O quasi. Fino al 1° luglio, tetti e terrazze del capoluogo piemontese si trasformano in un cinema sotto le stelle con “Up (stairs)”, un percorso musicale-cinematografico itinerante ideato dall’associazione Franti, sezione italiana del network europeo Nisi Masa.

UNA PROSPETTIVA NUOVA
Il cinema sui tetti di Torino è un’idea di Giorgia Bonfante e Laura D’Amore, direttrici artistiche della manifestazione, che si sono ispirate al più famoso Rooftop Film Festival di New York, con il quale Laura D’Amore ha collaborato per qualche anno. La rassegna newyorchese figura tra i sostenitori dell’iniziativa di Torino che, almeno in quanto a partecipazione, non ha nulla da invidiare al suo partner statunitense: «La prima serata è stata un successo incredibile, alcuni sono dovuti restare fuori per rispettare i limiti di capienza della terrazza, quella dell’Environment Park di via Livorno. Per ora abbiamo in programma di realizzare almeno tre edizioni, poi si vedrà», ci spiega Laura, che insieme agli altri ragazzi di Nisi Masa durante l’anno si occupa di altri eventi legati al cinema e organizza un concorso di sceneggiatura. L’evento rientra nell’ambito del programma di Torino 2010 – European Youth Capital, con il patrocinio della Film Commission di Steve Della Casa, dell’Ordine degli architetti e del Comune di Torino.
Con Up (stairs) tutto si gioca sull’idea di dare una prospettiva nuova sia sulla città, sia sui titoli scelti, che sono infatti "ad alti livelli", così come il momento musicale che precede l’inizio del film, un po’ perché di nicchia rispetto al mercato e poi perché dai tetti lo skyline di Torino assume tutta un’altra luce. In attesa che il buio permetta la proiezione dei film, sul palco si alternano giovani artisti  emergenti per una piccola performance che crea un’atmosfera davvero suggestiva.

IL PROGRAMMA E LE LOCATION «Abbiamo impiegato tanti mesi per trovare location giuste, perché a New York ci sono tantissimi tetti piani, mentre a Torino no. La nostra idea era di toccare diversi punti della città e alla fine ce l’abbiamo fatta», racconta Laura. In effetti, si può dire che quasi tutti i quartieri della città sono stati coinvolti, dalla collina a Mirafiori, dove sulla pista del Lingotto sarà proiettato un documentario "in giallo", che offre una nuova prospettiva sull’immigrazione, in particolare sulla comunità cinese di Milano.
«Non abbiamo scelto i titoli in base al genere, ma sul fatto che portassero uno sguardo nuovo su un certo argomento. La prima serata si è svolta il 3 giugno in collaborazione con il 13° CinemAmbiente, con la proiezione di cortometraggi e film di animazione a tema». In realtà nel programma ci sono film per tutti i gusti, dall’animazione in nero con una serie di cortometraggi sulla paura, alla "soirée in rouge", per una nuova prospettiva sull’amore (ma questa serata in particolare sarà disponibile solo su prenotazione). Quello che conta è lo sguardo alternativo, per una riappropriazione dello spazio pubblico, che diventa palcoscenico e protagonista.

PROVATO PER VOI
Non potevamo scrivere delle notti sui tetti di Torino senza viverne almeno una sulla nostra pelle. Così venerdì 11 giugno siamo andati sulla terrazza al sesto piano del Basic Village di corso Regio Parco, dove il programma prevedeva la proiezione de "Il pianeta verde" di Coline Serreau (Francia, 1996).
Arrivati sul posto in largo anticipo, riusciamo ad accomodarci tra le prime file. I più sportivi si sono portati da casa una stuoia e una coperta e si accomodano vicino al palco come durante i festival di musica estivi. La serata inizia con l’ouverture musicale di Beatrice Zanin, voce e violoncello, ma gli occhi degli spettatori sono ancora distratti dal tramonto che scende sulla Torino già illuminata, con la Mole alle nostre spalle e la basilica di Superga che invece si affaccia proprio sulla nostra terrazza. E mentre ci assicuriamo che il rischio di pioggia sia scongiurato, la proiezione comincia.
Sì, il cinema sui tetti è davvero un’esperienza da provare. Il prossimo appuntamento sarà giovedì 17 giugno con "Animazione in NERO - Nuova prospettiva sulla PAURA". L’ingresso è gratuito ma si raccomanda di essere puntuali per evitare di non trovare posto nemmeno nel parterre.
Ultimo dettaglio importante: Up (stairs) è un evento a impatto ambientale ridotto. I tetti e le terrazze sono illuminate un generatore a pedali ideato da Muovi Equilibri, un’associazione di giovani studenti universitari che ha inventato un sistema "eco" per produrre i watt necessari all’illuminazione soffusa delle location.

E voi siete mai saliti sui tetti di Torino? Conoscete altri luoghi dove poter cambiare la prospettiva sulla vostra città?






sabato 5 giugno 2010

Ciclo ristoro - after Bike Pride @ Ciclofficina Casa delle Scimmie dalle 18 alle 22:30

Domenica 6 Giugno dalle 18 alle 22 ci incontriamo alla casa delle scimmie per ristorarci dopo la pedalata, chiaccherare in compagnia e riportare in vita la ciclofficina casa delle scimmie!Vi aspettiamo numerosi e pedalanti!

giovedì 20 maggio 2010

III workshop Officine per l'Ambiente - La bicicletta

Impari e fai pratica! 
Per scoprire la fisica della bicicletta.
Per capire come mai la bicicletta è il mezzo di locomozione più efficiente al mondo dal punto di vista energetico, e come funziona dal punto di vista meccanico.
Per scoprire le biciclette recumbent, e quali mezzi straordinari dall'aspetto futuristico stanno realizzando al Politecnico i membri del Team studentesco di
progettazione di veicoli a propulsione umana: Policumbent.
Vi aspettiamo numerosi e pedalanti!
 

domenica 16 maggio 2010

Distanza di Sicurezza

 
Va bene che il codice della strada prescrive di circolare sulla destra della carreggiata, ma perché non inseriamo anche questa norma, che se non c'è il metro e mezzo di spazio non è possibile superare.


domenica 9 maggio 2010

Mercoledì 12 Maggio - CICLOFFICINA ITINERANTE di PRIMAVERA

Mercoledì pomeriggio saremo in Via di Nanni - Area Pedonale con la ciclofficina itinerante, e chi vuole potrà anche usufruire del trasporto a casa della spesa, grazie ai tricicli da trasporto. Alla sera ci fermeremo al Rosso di Sera per fare un aperitivo conviviale. Vi aspettiamo numerosi e biciclettosi. 


domenica 25 aprile 2010

LAMPADA DA INTERNI REALIZZATA CON COMPONENTI DI BICI

Postiamo volentieri le foto di questa strana lampada realizzata interamente con pezzi di bicicletta.
Per informazioni scrivi a vittorioberto13@gmail.com

sabato 10 aprile 2010

Workshop Agricoltura Urbana

Ecco il video della 3 giorni di Workshop organizzato insieme all'Associazione RIZOMI tra il Politecnico e i Bagni Pubblici di Via Luserna di Rorà.



Disponibili anche le foto della 3 giorni di attività orticole sul Flickr di Rizomi

mercoledì 7 aprile 2010

TORINO CYCLE CHIC

Date un'occhiata al blog Torino Cycle Chic, mandate foto o chiedete di collaborare per il primo blog di Cycle Chic Torinese. Andare in bicicletta con stile è gradevole alla vista, e migliora il paesaggio. Il movimento Cycle Chic è in forte crescita in tutta Europa, facciamo vedere che anche in Italia non siamo da meno!!



lunedì 29 marzo 2010

Ciclofficina CASA DELLE SCIMMIE

Dopo il 2009 di assenza causa forza maggiore, la Ciclofficina CASA DELLE SCIMMIE può riprendere le attività, per ridare vigore ed energia al posto abbiamo bisogno del vostro aiuto!Nel frattempo date un'occhiata ai locali come si presentano allo stato attuale!
Da Michelotti Gennaio 2010

CIEMMONA 2010

DAGLI AMICI DI ROMA, IN ARRIVO L'APPUNTAMENTO ANNUALE DELLA CIEMMONA 2010
Organizziamo una comitiva da Torino?


domenica 21 marzo 2010

Giovedì 25/03 alle 19:30 Aperitivo del Ciclista@ Spazzi, in Via Virle 21 a Torino

La ciclofficina Tandem ( Ass. Muovi Equilibri - Ass. Arcobaleno - Ass. Ciclobus)è lieta di invitarVi all'Aperitivo del Ciclista

Il tema di questa sera è il Viaggio:
Direttamente da Roma sarà nostra ospite la redattrice di Repubblica e Ciclo-Scrittrice:
Cecilia Gentile che presenterà la sua ultima opera: “Segui le donne". Da Beirut alla Palestina pedalando per la pace”, dove racconta il viaggio in Bicicletta realizzato in Palestina con altre 250 donne del Movimento "follow the women" per promuovere la pace in uno dei territori più massacrati dai conflitti bellici.
L'opera è pubblicata da EDICICLO.

Durante la serata sarà anche presente Franco Rasulo, cicloamatore che la scorsa estate ha percorso da Asti alla Puglia in Bicicletta.

lunedì 15 marzo 2010

Video di Legambiente Piemonte del Trofeo Tartaruga di Torino


Ecco il video del trofeo tartaruga, evento organizzato ogni anno da Legambiente per dare prova dell'effettiva alta efficienza e sostenibiltà del muoversi in città con biciclette e tricicli. La primavera è quasi arrivata, gonfiamo le ruote della bici, controlliamo i freni e via in sella, al lavoro, a scuola, a fare shopping o semplicemente per fare un giro cogliendo particolari invisibili ai nostri occhi quando ci si muove in automobile.

Comunicazione London Cycling Campaign

Promuovere la sicurezza stradale attraverso interventi a costo quasi zero....


lunedì 8 marzo 2010

Lumaca

Giusto per farsi due risate.
Per riflettere sulla movibilità.
Il grandissimo Remi Gaillard ci da un esempio alla Traffic kills

lunedì 1 marzo 2010

lunedì 15 febbraio 2010

CICLOROSCOPO 2010

Tratto dalla rivista "aam Terra nuova"

Mondo ciclabile! a cura di Pla.To




CICLOROSCOPO 2010



ARIETE:


Vi sentirete forti e sicuri per tutto l'anno e ne avrete buoni motivi. Procedete dritti senza paura, cercate


l'avventura ma controllate la destra agli incroci pericolosi.


Tenete ben saldo il manubrio con entrambe le mani e supererete qualsiasi ostacolo.






TORO:


E' arrivato il tempo della scelta, fatela ora. Da quanto tempo dite di non sopportare più il traffico e


la confusione? Le vostre strade sono quelle che scivolano nel silenzio e nella pace delle colline.


Non è più tempo di sognare, aprite gli occhi e pedalate.







GEMELLI:


E' arrivato il tempo di cambiare, non siete fatti per la pedalata assistita, monotona. Meglio una scattante


e nervosa mountain boke, è finito il tempo della prosa, è l'ora della poesia. Non smettete d'inseguire il


vostro ciclista-poeta ma trovate il tempo per parcheggiare e riposarvi.






CANCRO:


Controllate bene le luci della bicicletta. Anzi aggiungetene di nuove, per voi sarà un anno di vita


notturna. Orientatevi guardando le stelle e se non le conoscete iscrivetevi ad un corso di astronomia.


Guardate con attenzione chi incrociate di notte, da lì verranno le sorprese.




LEONE:

Uao! Quante bici avete? Quest'anno ve ne serviranno almeno 4. La prima da corsa, perché dovrete


inseguire per un bel po' un amore veloce. La seconda da uomo, perché si siederà sulla canna e non


vorrà mollarvi mai. La terza un tandem, così che faticherete in due e la quarta una graziella da sera!


Buon divertimento.



VERGINE:


Perché avete trascurato la vostra bici? Non è un oggetto misterioso, non è una cosa che si può


metter da parte. Se vi sentite più stanche e meno entusiasti della vita è proprio per quello. Coraggio,


è tornato il momento di saltare in sella, ogni giorno, e le cose andranno bene.





BILANCIA:


Partite piano, sempre! Non abbiate fretta. Dovete cercare il vostro ritmo e praticarlo, questo è l'anno


giusto. Questo non vuol dire che non vi dovete buttare, anzi è tempo di osare colori nuovi e di alzare


lo sguardo oltre l'orizzonte e spingere sui pedali.




SCORPIONE:


Chiariamo subito: è un buon anno, ma vi consiglio l'acquisto di casco, guanti e scarpe giuste. Fate


controllare la bici con regolarità, in particolare i freni, e poi buttatevi! Tanto è questo che sapete e volete


fare, e questo è l'anno giusto. Meglio il giorno ed attenti alla ghiaia!






SAGITTARIO:


Allora...lo so che siete annoiati. Vi consiglio di cambiare ogni giorno percorso ma non mollare la


vostra bici. Lo so, vi sembrerà che la strada sia sempre in salita. Al limite aggiungete cambi e


moltipliche. Prima o poi le salite mentali finiranno.





CAPRICORNO:


Partenza veloce, sempre in piedi sui pedali. Chiunque faticherà a starvi ruota. Non vi mancherà mai


l'energia mentale. Mettete degli specchietti sul manubrio se volete mantenere i contatti con gli amici.


Attenti ai mesi caldissimi.





ACQUARIO:


Non cercate di vincere strane gare di velocità. Anzi mettete un paio di libri nelle sacche appese sulla


ruota posteriore. Preparate bene le vacanze estive, concentratevi su di esse, non trascurate nulla e


state sempre vicini alla vostra bici.





PESCI:

Che dire? Avete le pinne sul parafango, la strada è liquida. Qualsiasi bici, qualsiasi strada sarà in discesa.


Nessun consiglio, usate la bici, non chiedete informazioni, stracciate le mappe, tanto non conta la meta,


ma il mezzo. Comunque fate tesoro delle parole del babbo di Nemo!


"L'uomo.. Per trasportare un grammo del proprio peso per un chilometro in dieci minuti, consuma 0.75 calorie.. è una macchina termodinamica più efficiente di qualunque veicolo a motore.. L'uomo in bicicletta può andare tre o quattro volte più svelto del pedone, consumando però un quinto dell'energia"


da Ivan Illich "Energie et équité"